sabato 29 ottobre 2016

ARTEDO BARI - OLISTICARTE WORKSHOP : CORPO D'ASCOLTO DI CACOPARDI


Un incontro intenso in cui abbiamo avuto il piacere di incontrare il docente Alberto Cacopardi, Attore, danzatore, giocoliere, formatore , teatroterapeuta.

Cofondatore assieme ad Evarossella Biolo della compagnia Manonuda Teatro. Fondatore del metodo artistico formativo Tessuto Corporeo.

Docenza presso la scuola  di artiterapie Ar.T.e D.O. – polo mediterraneo della arti terapie e delle discipline olistiche.

Diplomato presso la Scuola Internazionale di Creazione Teatrale “Kiklos” diretta da Giovanni Fusetti, studia con Atsushi Takenouchi danza contemporanea Butoh e con la coreografa Michela lucenti il Tetarodanza. Importante nel suo percorso è stato l'incontro con la Danza Sensibile di Claude Coldy.

In ambito terapeutico ha collaborato con la psicologa Stefania Carpene presso l'Hospice La Casa dei Gelsi (Treviso) casa d'accoglienza di malati terminali, sviluppa progetti nel sociale con psicologa Ottavia Viviana Caputo e Ilaria Caracciolo, psicologa e arteterapeuta.

Nel 2012 Tessuto Corporeo un metodo formativo che mette il linguaggio della danza e del Teatro a servizi della persona, come strumento di integrazione e ricerca delle personali potenzialità espressive. 

Dal 2014 collabora con Amalia Franco, attrice danzatrice performer, producendo gli spettacoli "Lembos" (con Amalia franco di Alberto Cacopardi e Amalia Franco), "Grunch" (con alberto Cacopardi di Cacopardi e Franco), "Sotto la Sedia" (con e di Cacopardi e Franco).

ALBERTO CACOPARDI




Il piacere del collo, riscoprire parti del nostro corpo in grado di muoversi in libertà, le parole di Alberto mi risuonano : " hai una caviglia, usala, non darlo per scontato, molte persone non ce l'hanno".



La danza come tutte le arti è davvero una bellissima possibilità di crescita e di riscoperta del proprio essere. Entrare in comunicazione con l'altro e riuscire ad ascoltare parti di te addormentate è un regalo che si riesce a vivere solo se immersi nel qui ed ora e in questo workshop è stato possibile.









Percepire il cambiamento del proprio corpo nello spazio, negli incontri di sguardi, nelle differenti posture, solo alcuni dei passaggi preziosi regalati da Alberto durante il workshop.




Quello che Alberto Cacopardi ha lasciato nei partecipanti?
Una grande voglia di vivere il laboratorio di 16 ore previsto nei percorsi di Arti Terapie Artedo, questo perchè se in un workshop siamo stati catapultati nel nostro mondo interiore e in punta di piedi in quello dei compagni di laboratorio, in due giornate sarà sicuramente possibile stupirci e nello stupore imparare.
GRAZIE Alberto!

Un ringraziamento particolare a Stefano Centonze e a tutti i docenti che in questi due mesi hanno supportato i nostri workshop, Angelo Gramaglia, Vito Furio, Alessandro Morea,  Alberto Cacopardi. Grazie alla segreteria Artedo Nazionale per il supporto e la disponibilità, Elia, Chiara, Mauro, Valeria e tutto lo staff, compresi i direttori delle altre sedi che si sono resi disponibili, Luisa Brotzu, Angelo Gramaglia, Marianna Sidoti.
Se ho dimenticato qualcuno avrò modo di ringraziarlo di persona al Congresso di Scalea.
Ringrazio di cuore Simona De Tullio che ci ospita nella sua accogliente scuola di danza e il mio collega Luciano Diaferia che  con me ha voluto fortemente dare vita a questa meravigliosa realtà.
Tea Baldini Anastasio
INFO CORSI :
3396366750 (Tea)
artedobari@gmail.com

giovedì 27 ottobre 2016

OLISTICARTE-ARTEDO BARI TERZO APPUNTAMENTO CON I DOCENTI ARTEDO PER LA DIFFUSIONE DELLE ARTI TERAPIE


Continua la mission di OlisticArte nella diffusione delle Arti Terapie e della possibilità di intraprendere un percorso formativo che assicura professionalità, competenze e possibilità di lavoro.

Il terzo appuntamento è dedicato al Teatro Danza di Alberto Cacopardi docente  Artedo di Teatroterapia, ma in realtà questi workshop informativi danno la possibilità di fare esperienza di Arti Terapie integrate.


Corpo d'ascolto

Laboratorio di Artiterapia
Condotto da Alberto Cacopardi
Metodo Tessuto Corporeo
Nel lavoro partiamo guardando il mondo della natura tramite lo sguardo proprio della danza Butoh, per sviluppare l’immaginario personale. Tramite la danza contact cerchiamo la relazione tra le persone. In fine col lavoro sul coro i partecipanti saranno stimolati ad ascoltarsi reciprocamente, attraverso il gioco (giocando seriamente).
“Danzare la natura. La musica ci induce un movimento. E la natura a che danza ci porta? Eppure danzare è molto naturale…
Siamo fatti da carne, acqua, ossa, pelle, capelli ma anche da ruscelli, foglie, sassi, terra, formiche. Quindi siamo leggeri come l’aria, decisi come la roccia, felici come un fiore che sboccia, arrabbiati come il fuoco, trasparenti come l’acqua, rapidi come l’insetto….” 
Foto scattata da Ida Chiatante. 
Il secondo appuntamento di Ottobre per approcciarci alle Arti Terapie in attesa dei Laboratori intensivi di 16 ore sarà affidato al docente Artedo Alberto Cacopardi che attraverso un suo metodo chiamato Tessuto Corporeo ci accompagnerà nel percorso di conoscenza personale e dell'altro.



Info e prenotazioni 3396366750
artedobari@gmail.com
Direttore Didattico:  Tea Baldini Anastasio



domenica 16 ottobre 2016

FemminArte Dalla Parte delle DONNE

Mancano 40 giorni al 25 Novembre 2016, questo è il primo anno di vita di OlisticArte e non possiamo ignorare questo triste appuntamento con una giornata che non dovrebbe essere celebrata, non ce ne dovrebbe essere bisogno.
Da oggi inizia la nostra campagna di sensibilizzazione che sarà ricca di appuntamenti che man mano conoscerete.
Come state imparando a conoscere dai nostri articoli, ci occupiamo di benessere olistico e secondo noi è proprio attraverso la consapevolezza, la crescita personale e le Arti Terapie che si può combattere la violenza psicofisica in genere.
Le donne che accettano la violenza, sono donne che perdono la bussola, non riescono a vedere i propri talenti, si convincono di meritare quello che c'è....lavorare con le Arti in genere e con le discipline Bio Naturali  risveglia e modifica il Sè Espressivo e questo rende più forti, consapevoli del proprio valore e della propria intelligenza emotiva.
In questi 40 giorni invito tutti gli artisti desiderosi di dire qualcosa in proposito ad inviare al nostro indirizzo e-mail la propria candidatura con l'opera in allegato che resterà di proprietà dell'esecutore per la partecipazione alla manifestazione di chiusura della campagna di sensibilizzazione e per l'inserimento sul blog e sulle nostre pagine Facebook.
Si accettano :
Foto
Disegni
Dipinti
Opere di Altro genere
Poesie
Performance di arte varia da realizzare nella serata di chiusura o proiettare.
La partecipazione alla manifestazione è gratuita previo sottoscrizione della Tessera Associativa Socio Sostenitore OlisticArte.
A tutti i partecipanti sarà rilasciato Attestato di partecipazione e Tessera Agevolazioni per Un Laboratorio di Arti Terapie Artedo Bari.

Info 3396366750
e-mail: olisticarte@gmail.com
#olisticarte #artedobari # femminicidio #25novembre #campagna #sensibilizzazione #stopviolenza #donne

sabato 15 ottobre 2016

LE ARTI TERAPIE COME NUOVA OPPORTUNITA' LAVORATIVA

L'associazione OlisticArte gestisce a Bari, con estensione in tutta la provincia, la scuola di formazione in arti terapie Artedo Bari, Artedo è Ente accreditato MIUR.
In un periodo in cui trovare un lavoro è molto difficile e non sempre si riesce a fare quello che si vorrebbe Olisticarte apre la scuola di Arti Terapie e discipline olistiche, mostrando una nuova possibilità quella di formarsi come docenti ed operatori che operano nel sociale e nelle relazioni di aiuto, un nuovo lavoro sempre più richiesto, che permetta di realizzarsi, formando categorie di nuovi professionisti ai sensi Legge 4/2013.
Con il termine “Arti Terapie” si intende l’uso della creatività e dei linguaggi artistici quali intermediari delle relazioni in ogni contesto sociale: formativo, clinico, etc. Il termine Terapia è inteso come cambiamento, tutto ciò che è in grado di modificare o intervenire sul sè Espressivo possiamo intenderlo come terapia. L'intervento in ambito clinico è possibile laddove l'Artiterapeuta abbia una formazione medica pregressa o se è inserito in un team composto dalle varie figure  richieste.
Sempre più spesso nella società moderna si riscontrano disagi di diverso genere, in primis nelle scuole, dove si può intervenire attraverso un approccio nuovo, rispettoso della persona e delle sue emozioni aiutando, attraverso varie forme di comunicazione non verbale, l’espressione di se e migliorando situazioni di difficoltà e integrazione. 
L’arti Terapeuta è un professionista specializzato in uno dei linguaggi arti terapici (Arteterapia, Musicoterapia, Teatroterapia, Danzamovimentoterapia) che al termine di un percorso formativo specifico, è in grado di operare consapevolmente in tutti i contesti della relazione d'aiuto, sia individualmente che in equipe multidisciplinari, ma non solo tale figura può essere inserita anche in altri contesti come Aziende e Scuole.
Le Arti Terapie, si rivolgono ad un utenza molto ampia: scuola, contesti comunitari, psicoanimazione, salute mentale. Requisito imprescindibile di un futuro Arte Terapeuta è la motivazione alla relazione d’aiuto. La formazione è particolarmente indicata anche per tutti quei professionisti che già operano in questo settore come insegnanti, educatori, assistenti sociali, psicologi, medici, fisioterapisti, terapisti della riabilitazione etc.
La scuola Artedo Bari offre corsi di formazione di vario livello permettendo di conseguire “certificazioni” riconosciute dal Miur e qualificate Cepas che aprono nuove prospettive lavorative nell’ambito socio-sanitario. Artedo si occupa di Arti Terapie: Musicoterapia, Teatroterapia, Arteterapia, Danzamovimentoterapia  e di altre Discipline Olistiche, come il Counselling e la Naturopatia.

Sono aperte le iscrizioni e i colloqui informativi ed attitudinali  della Scuola di arti terapie Artedo Bari OlisticArte si riceve su appuntamento .
Per appuntamenti, anche in altri giorni, chiama al numero 3396366750 risponde Tea (direttore della scuola) o per e-mail: artedobari@gmail.com 
visita le nostre pagine facebook: olisticarte e Artedo Bari 



INFO 3396366750
olisticarte@gmail.com
artedobari@gmail.com
COD. FISC. 91122390726
Presidente/Direttore Didattico -Tutor di Sede
 Tea Baldini Anastasio





#olisticarte #artedo #artiterapie #arteterapia #musicoterapia #teatroterapia

martedì 4 ottobre 2016

BEN'ARTE IL BENESSERE DELLA SOCIETA' 1° Convegno OlisticArte


Venerdì 7 Ottobre alle ore 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune di Altamura, l'Associazione di Promozione sociale e Culturale del Benessere Olistico attraverso le Arti e le Discipline Bio Naturali "OlisticArte" in collaborazione con le Associazioni Fidapa BPW Sezione di Altamura, Vivere la Vita Onlus e APS Adamo di Matera, organizza il convegno denominato BEN'ARTE IL BENESSERE DELLA SOCIETA', a cui tutta la cittadinanza e gli operatori degli ambienti sociali ed educativi sono invitati.
Durante la serata interverranno i Presidenti delle varie realtà associative che avranno il compito di creare un puzzle incentrato sul filo conduttore del benessere psicofisico dell'individuo che senza dubbio si ripercuote sulla società.
Il compito di moderatrice è affidato alla Presidente dell'Associazione OlisticArte Tea Baldini Anastasio che darà il suo contributo parlando del concetto di Benessere Olistico, in qualità di esperta Suono-Musica-Benessere e Naturopata; a seguire la Presidente della Fidapa Emanuela Vulpio ci parlerà del Benessere della Donna per poi passare la parola alla Presidente dell'Associazione Vivere la Vita Onlus, Silvia Ghita che parlerà del Benessere della Società; l'argomento scientifico è affidato alla psicologa Felicia Fiore che ci mostrerà come la creatività e l'Arte sono importantissimi per contrastare l'invecchiamento; infine il Presidente dell'Associazione APS Adamo di Matera ci parlerà dell'importanza del benessere nella relazione padre figlio.
Questo breve percorso tra le varie forme e ambiti di benessere porterà alla relazione principale tenuta dal Presidente e Fondatore della Scuola Nazionale di Artiterapie Artedo, Stefano Centonze che ci parlerà di questo innovativo e utile mezzo per raggiungere il Benessere collettivo, dell'importanza della formazione da parte degli operatori del settore sociale e di alcune tecniche da lui utilizzate.
Ringraziamo in modo particolare l'Assessore ai servizi sociali  Marcella Montemurno che interverrà, quando riterrà opportuno apportando il fondamentale contributo in qualità di Psicologa ed esperta nel sociale.
Un doveroso ringraziamento va al Direttivo OlisticArte e soprattutto al Vice Presidente Luciano Diaferia per l'impegno profuso, agli sponsor Forza Vitale e    Vito Cannillo Amministrativo Unico, attivo nella diffusione della cultura del Naturale; al Biscottificio Dileo SPA nella persona Teresa Dileo, amica fidapina che come sempre dimostra la sua attenzione alla cultura; alla Scuola di Danza ASD The Studio di Bari nella persona di Simona De Tullio che ospita la sede operativa per i Laboratori della Scuola di Arti Terapie Artedo Bari gestita da OlisticArte. Un ringraziamento va ai Presidenti  Emanuela Vulpio, Gianni Sciannarella alla guida delle Associazioni Fidapa e APS Adamo che hanno accolto questa idea e soprattutto a Silvia Ghita e a Vivere la Vita che ospita OlisticArte nella sua sede ad Altamura e che con grinta ed energia si impegna in tutte le attività.
Infine ringrazio le autorità che decideranno di essere presenti e chi ha reso possibile la realizzazione dell'evento presso la Sala Consiliare
image
Stefano Centonze, formatore, scrittore, esperto di marketing, editore, regista teatrale, sceneggiatore, musicoterapista, è nato il 22 novembre del 1967 a Carmiano (LE), dove vive tuttora. E’ Laureato in Scienze della Formazione e Specializzato in Musicoterapia e nello studio della comunicazione non verbale filtrata dal linguaggio del corpo e delle emozioni. Ha collaborato con diverse riviste nazionali, pubblicando lavori di ricerca sulle Arti Terapie. In teatro ha scritto e diretto  “Si vede la luna perfino da qui” e “L’equilibrista – riflessione semiseria su talune umane condizioni”.  Ha scritto romanzo, soggetto e sceneggiatura cinematografica di “Ti conosco ch’eri ciliegia”. Formatore in Arti Terapie, Direttore dell’Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative di Carmiano (LE), è impegnato nel sociale, ambito all’interno del quale ha fondato le testate giornalistiche telematiche “Arti Terapie e Neuroscienze On Line” e “Mappa Terzo Settore Web TV”. Con le Edizioni Circolo Virtuoso ha curato, scritto e pubblicato il “Manuale di Arti Terapie”, il “Manuale di Progettazione Sociale e Marketing del non profit”, “Progettare un corso e-learning per le disabilità” (questi ultimi due con Luisa Di Girolamo), “Musicoterapia e Alzheimer” e “70 giochi di creatività per la conduzione dei gruppi” (con Fausto Cino).
Ha maturato e consolidato esperienza congressuale e attività didattica come formatore in Arti Terapie, con particlare riferimento all’applicazione del proprio modello della “Tecinca della Fiabazione” per la formazione del personale docente delle Scuole, pubbliche e private, e degli operatori della relazione d’aiuto, intorno alle dimensioni emotive della comunicazione.
Ha fondato e presiede l’Associazione Nazionale Artedo – Polo Mediterraneo delle Arti Terapie – Network internazionale di Scuole e Operatori delle Arti Terapie – e ia metodologia didattica denominata “Protocollo Discentes – Sistema per la creazione d’Impresa Etica con le nuove professioni -“, sistema intorno al quale è di iminente uscita una collana, direttamente curata, di brevi ebook sul’e-markentimg per fare impresa nel sociale. Ha fondato la “Scuola Diffusa Arti Terapie 2.0”, progetto di diffusione dell’innovativa metodologia didattica all’interno del Network Artedo di Scuole di Arti Terapie.
Attualmente è Amministratore Unico di Pragma srl, società gestitrice della RSA per persone anziane “Buon Pastore” di Lecce, e di UniTeleForm srl, società mandataria per Lecce dell’Università Telematica Pegaso, di Ei-Pass (certificazioni informatiche) e LCCI (certificazioni linguisitiche). E’, inoltre, il rappresentante di Confartigianato Imprese sui Tavoli Tecnici presso l’UNI – Ente Italiano di Uniifcazione Normativa – per la stesura delle norme tecniche per tutte le nuove professioni ai sensi della Legge 4/2013.
Specializzazioni: Musicoterapia; Arti Terapie; Teatro Sociale; Sceneggiatura Cinematografica; Scrittura creativa; Progettazione sociale e marketing dell’impresa non profit; gestione piattaforma tecnoclogica (editoria digitale, e-commerce, e-learning, social networking, programmi di affiliazione).


Vi aspettiamo numerosi Venerdì 7 Ottobre 2016 
#olisticarte #artiterapie